Charlie Brake di Love Island ha investito in Bitcoin?

Charlie Brake di Love Island ha investito in Bitcoin?

Love Island’s Charlie Brake è noto per spendere soldi facilmente, ma ha speso la sua fortuna in Bitcoin? Esploriamo.

Charlie Brake, uno dei più ricchi personaggi mondani di Londra, è noto per il suo ricco nome di famiglia e per il suo conto in banca. Con suo nonno come fondatore della società di catering alimentare Brakes, Brake ha vissuto dei soldi della sua famiglia ed è noto per vantarsi dei modi lussuosi di spenderli. Secondo The Sun, Brake ha portato una ragazza a sciare a un secondo Crypto Cash appuntamento e ha la reputazione di vantarsi di quanti soldi ha. Le voci sul conto in banca della socialite sono state agitate e la fabbrica di pettegolezzi ha associato la ricchezza di Brake con l’investimento Bitcoin. In questo, esploriamo se Charlie Brake ha investito in Bitcoin o se ha usato piattaforme di trading di criptovaluta per commerciare automaticamente Bitcoin.

Qual è il patrimonio netto di Charlie Brake?

Mentre il patrimonio netto della star di Love Island o il patrimonio della sua famiglia non è noto al pubblico, Brake ha ammesso che l’azienda di famiglia valeva 400 milioni di sterline inglesi (che si traduce in circa 547 milioni di dollari USA). Secondo il Telegraph, tuttavia, la società Brakes è stata venduta a Sysco Corporation da Bain Capital Private Equity per 2,2 miliardi di sterline (che si avvicina ai 3 miliardi di dollari).

Questa ricchezza è pronta per le possibilità di investimento, ma se va a favore di Bitcoin o viene spesa non è confermato o negato pubblicamente.

Charlie Brake ha acquistato Bitcoin?

Secondo la nostra ricerca, Charlie Brake non ha ammesso di aver investito in Bitcoin, né ha fatto uso di piattaforme di trading per acquistare o vendere automaticamente le valute criptate. Le voci che suggeriscono questo sono probabilmente il risultato di falsi avalli di celebrità utilizzati dalle case ed agenzie di media e dalle agenzie affiliate per attirare gli utenti verso le loro piattaforme o per guidare il traffico verso i loro siti web. Attraverso i titoli di testa dei clickbait e affidandosi a nomi rispettabili e personaggi famosi, i marketer cercano di persuadere gli investitori vulnerabili ad acquistare Bitcoin o ad investire in un asset di mercato. Vale la pena notare che le celebrità non partecipano a queste voci e la diffamazione è a rischio quando i loro nomi sono usati come fatti.

Quali piattaforme Bitcoin sono associate a Charlie Brake?

Le agenzie di media e le piattaforme di marketing che cercano di trarre profitto dal nome di Brake hanno diffuso la voce che egli abbia investito in Bitcoin attraverso specifiche piattaforme di trading. Queste includono Bitcoin Trader, una piattaforma automatizzata che fa trading per l’utente a livello passivo.
Valutazione

92%
Coininsider

Verificato

Inizia a fare trading oggi stesso!
Registrati a
Cos’è Bitcoin Trader?

Bitcoin Trader è una piattaforma di trading specifica per la crittografia che aiuta i nuovi investitori e i nuovi trader ad entrare nel mondo del Bitcoin senza la necessità di fare trading. La piattaforma utilizza un software di trading algoritmico intelligente per fare trading per conto dell’utente e realizzare profitti utilizzando le tendenze storiche e i movimenti dei dati.

Vale la pena notare che, sebbene la piattaforma sia progettata per raccogliere il maggior profitto possibile, le valute crittografiche sono intrinsecamente volatili e il mercato potrebbe peggiorare in qualsiasi momento. Di conseguenza, Bitcoin Trader offre la caratteristica unica di un conto demi che incoraggia i nuovi investitori a fare trading senza sforzo con piccole quantità prima di fare il tuffo nel trading delle valute criptate.